Win for Life: il rischio della dipendenza

Dobbiamo ammetterlo: Win for Life è il gioco del momento. Chi non vorrebbe vincere 4 mila Euro al mese per vent’anni? Quasi più di 90 milioni in una volta sola.
Aggiungiamo che il 23% dei soldi giocati sono devoluti ai terremotati in Abruzzo e il gioco è fatto: più giocatori e più dipendenza.

È questo l’attacco rivolto dal presidente della Società italiana di psicologia, Antonio Lo Iacono: Wind for Life può creare dipendenza.
Perché? Prima di tutto perché le estrazioni avvengono più volte al giorno: diventa così un’operazione ripetitiva e genera attesa (come quando si innesca un atteggiamento compulsivo al gioco). Inoltre presenta un meccanismo di semplice comprensione e accesso: la presenza di soli 10 numeri e la possibilità di giocare ovunque caratterizzano infatti questo gioco.
Da questo punto di vista i più vulnerabili sono i giocatori che hanno più tempo a disposizione e investono anche molto tempo per giocare e per controllare le estrazioni (come casalinghe, pensionati,disoccupati…).
Ovviamente questo tipo di gioco appare particolarmente pericoloso per le persone già tendenzialmente dipendenti, o che hanno un carattere compulsivo. Ma soprattutto la frustrazione della mancata vincita può innescare altre dipendenze, come l’alcol e il fumo.
Come dice Lo Iacono: “In un periodo in cui i posti di lavoro sono sempre più un miraggio si può investire molto sull’idea di poter ottenere, attraverso il gioco, una buona rendita. E il meccanismo che induce a ‘riscattarsi’ da tante altre frustrazione e a rifarsi delle perdite, aiuta a incaponirsi per vincere ad ogni costo”.

Certo come tutti i giochi potenzialmente creatori di dipendenza c’è il modo per utilizzarli in modo sano. Ma definire in anticipo la somma che si vuole utilizzare è sempre un buon modo per prevenire un possibile “eccesso”.

Io personalmente non ho mai giocato, ma pensavo di farlo…senza la paura di cadere in una dipendenza. Ma forse il rischio c’è davvero. Voi che ne pensate?

Tag: ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: