L’alessitimia. Le cause (2)

Dopo aver cercato di dare una definizione di alessitimia proviamo ora ad indagare quali possano essere le cause di tale disturbo.
Nonostante la mancanza di una teoria concorde sulle motivazioni alla base di questa difficoltà nell’espressione e riconoscimento delle emozioni, sembrerebbe che una notevole importanza rivesta l’accudimento materno nei confronti del bambino nel far acquisire a quest’ultimo le capacità emotive.
Nelle famiglie dei soggetti alessitimici solitamente si riscontra un forte coinvolgimento emotivo unito ad una mancanza di regole di controllo del comportamento con una scarsa capacità di risoluzione dei problemi.
Per quanto riguarda il genere sembra che siano presenti un numero maggiore di uomini rispetto alle donne affetti da questa problematica, forse perché i maschi vengono “addestrati” sin da piccoli a non esprimere molto le proprie emozioni ed anzi a negarle al mondo perché “non sta bene”.
Se invece il disturbo non nasce durante l’infanzia esso può facilmente essere la conseguenza di un trauma subito, anche in età adulta: in questo caso l’emozione viene solitamente vissuta come una potente minaccia di un ritorno dell’episodio traumatico stesso.

Da quanto detto il disturbo pare essere multidimensionale e causato da più e diversi fattori che interagiscono tra loro.

Tag: ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: