La drunkoressia: digiunare per poter bere

Ogni tanto stupisce proprio come i giovani di oggi abbaino creatività e inventiva nel crearsi nuovi modi per distruggersi e farsi del male…se almeno incanalassero questa fantasia in altro di più salutare…

Dopo l’anoressia e la bulimia (purtroppo sempre più in diffusione e “figlie del nostro tempo”) nasce tra i ragazzi la drunkoressia (termine coniato dai giornalisti del “New York Times” anche se non ancora riconosciuto dalla medicina ufficiale).
Si tratta in sostanza di astinenza dal cibo per potersi permettere l’abbuffata alcolica. È spesso accompagnata dall’anoressia vera e propria proprio perché le ragazze “malate di dieta” sanno benissimo che cocktail alcolici hanno calorie..e tante!Allora meglio non mangiare, ma non rinunciare ad una serata tra amici.
L’alcol disinibisce e facilita le relazioni sociali. Oltre a dimagrire, infatti, per queste ragazze l’obiettivo è quello di farsi accettare dal gruppo dei pari, in particolare i maschi la cui assunzione di alcolici è legata al divertimento ed alle emozioni.
La volontà di dimagrire, quindi, non è fine a sé stessa, ma è strumentale all’assunzione di alcol. Inoltre, a vantaggio di queste ragazze, c’è il fatto che l’alcol, grazie alla relativo contenuto di zuccheri, procura un senso di sazietà che permette di non avvertire la fame.

Negli USA questo tipo di patologia è stata identificata già un paio di anni fa.
Secondo uno studio citato sulla Fox tv il 30 per cento delle ragazze americane in età di college – quasi una su tre – è pronta a ridurre drasticamente quanto mettono sul piatto pur di poter bere liberamente la sera con gli amici.

Come per anoressia e bulimia le conseguenze sulla salute sono gravissime: squlibri elettrolitici, patologie renali, neurologiche, cardiovascolari, amenorrea, ulcere dell’esofago e problemi al cavo orale. Ad essi si aggiungono gli effetti causati direttamente dall’alcol: patologie del cavo orale e dell’esofago, disturbi dell’apparato gastro-intestinale, patologie epatiche.

Tag: , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: