Posts Tagged ‘Università’

PSICOLOGIA POSITIVA: MODELLI E INTERVENTI CLINICI – IV Giornata Nazionale di Psicologia Positiva – 4-5 novembre Bologna

novembre 3, 2010

Un breve e facile post solo per presentare una conferenza-convegno molto interessante a cui parteciperò domani e dopodomani!

Ci si risente al ritorno!!!

 

La IV Giornata Nazionale di Psicologia Positiva si svolgerà presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Bologna. Tema dominante è il ruolo che la Psicologia Positiva può rivestire nei contesti clinici e sanitari. L’applicazione delle prospettive teoriche e delle metodologie di intervento tipiche della Psicologia Positiva risultano essere innovative nel contesto sanitario, in quanto centrate sulla promozione del benessere soggettivo, della qualità della vita, delle risorse individuali e sociali nel perseguimento del recupero e guarigione. Inoltre, la psicologia positiva appare particolarmente coerente con l’approccio psicosomatico nell’ambito sanitario.

E’ rivolto a psicologi, psicoterapeuti, medici e a quanti lavorano in ambito clinico con un interesse particolare al benessere, alla qualità della vita, e a interventi di promozione del funzionamento ottimale della persona.

Gli abstract dei poster e delle comunicazioni accettati verranno pubblicati sulla rivista Medicina Psicosomatica.

Presidenti del Congresso:
Prof. Giovanni A. Fava, Università degli Studi di Bologna
Prof.ssa Antonella Delle Fave, Università degli Studi di Milano

Segretaria Scientifica:
Dott.ssa Chiara Ruini, Università degli Studi di Bologna Segretaria Organizzativa:

Con il Patrocinio di: Gruppo di Ricerca in Psicosomatica (GRP), Dipartimento di Psicologia, Facoltà di Psicologia, Università di Bologna

PROGRAMMA

Giovedì 4 novembre

14,00 – 15,00 Registrazione

15,00 – 16,00 Sessione Plenaria – Moderatore: A. Delle Fave (Milano)

  • P.E. Ricci Bitti (Bologna) – Saluti e Apertura del convegno
  • F. Colombo (Milano) – La psicologia positiva in Italia: la Società Italiana di Psicologia Positiva

16,00 – 18,00 Sessione Plenaria – Moderatori: GV. Caprara (Roma), G.A Fava (Bologna)

  • C. Ryff (Madison, Wisconsin) – Psychological well-being and health
    (è previsto un servizio di traduzione)

Venerdì 5 novembre

9,00 – 10,30 Simposi in Parallelo

Simposio 1 – Approccio Clinimetrico in Psicologia Positiva
Moderatori: R. Luccio (Trieste), S. Sirigatti (Roma)

  • M. Libardoni, A. Dionigi, P. Gremigni (Bologna) – Stili umoristici, benessere soggettivo, percezione di salute e stile di vita
  • S. Sirigatti, E. Giannetti, I. Penzo (Roma, Firenze) – La struttura fattoriale dell’humor style questionnaire e le sue relazioni con il benessere psicologico
  • C. Ruini, F. Vescovelli, G. Strappato, F. Ottolini, E. Offidani (Bologna) – Il rapporto tra benessere psicologico e crescita posttraumatica in pazienti con tumore al seno
  • F Cosci, O. Bernini, C. Berrocal (Firenze, Pisa) – Il ruolo del benessere psicologico come predittore di malessere psicologico in un campione della popolazione generale

Simposio 2 – Psicologia Positiva e lavoro
Moderatori: M. Bassi (Milano), S. Gheno (Milano)

  • S. Gheno, ME. Magrin, (Milano) – Self-empowerment per promuovere la resilienza nelle organizzazioni
  • P. Gabola, O. Albanese, (Milano) – La sindrome del burnout negli insegnanti: possibili fattori di protezione per favorire il benessere
  • M. Di Bisceglie, P. Mencarelli, D. Margaritella, A. Delle Fave, (Milano) – La promozione del benessere lavorativo nel settore bancario: problemi e opportunità
  • E. Egiziano, A. Ridolfi, I. Kitergiata, R. Pernia, E Menon (Siena) – Il lavoro psicologico esperienziale per la promozione del benessere con un gruppo di infermieri di chirurgia e di ematologia

10,30 – 11,00 Coffee Break

11,00 – 11,30 Sessione Plenaria

  • A. Delle Fave (Milano): Le prospettive future della Psicologia Positiva

11,30 – 13,00 Sessione Plenaria – Moderatori: M. Fulcheri (Chieti), S. Grandi (Bologna)
Il ruolo della psicologia positiva nei contesti clinici

  • C. Rafanelli, S. Gostoli, R. Roncuzzi (Bologna) – La psicoterapia del benessere in ambito cardiologico
  • L. Sirri, S.Grandi (Bologna) – Benessere e disagio psicologico nel trapianto cardiaco
  • M. Bassi, N. Ferrario, G. Ba, A. Delle Fave, C. Viganò (Milano) – La psicologia positiva in riabilitazione psichiatrica: valutazione in tempo reale della qualità dell’esperienza dei pazienti
  • P. Steca, A.Greco , D. Monzani, R.Pozzi (Milano) – Le convinzioni di efficacia nei contesti della salute. L’esperienza dei pazienti e degli operatori
  • F. Orsucci, M.C. Verrocchio, C. Conti, M. Fulcheri (Londra, Chieti) – Prospettive di ricerca nel “recovery model” applicato a clinici e utenti

13,00 – 14,00 Lunch Break

14,00 – 15,00 Sessione Plenaria – Poster (con possibilità di domande agli autori)

15,00 – 16,30 Simposi in Parallelo

Simposio 3 – La realizzazione delle potenzialità dell’individuo in età anziana: Strategie e risorse individuali e sociali
Moderatore: P.E. Ricci Bitti (Bologna) – Discussant: C.Ryff (Madison, Wisconsin)

  • R Scortegagna (Padova) – Dalla vita lavorativa all’invecchiamento attivo
  • E. Rabaglietti, F. Candela, S.Ciairano, (Torino) – Stile di vita e interessi della popolazione anziana: il ruolo della salute e quello dell’apertura alle novità
  • M. Zambianchi, P.E. Ricci Bitti, (Bologna) – Influenza delle strategie proattive di coping sul benessere sociale e sulla progettualità di vita dell’anziano
  • R. Chattat, (Bologna) – Intervento sulla memoria dell’anziano

Simposio 4 – Psicologia positiva: interventi terapeutici e applicazioni
Moderatori: C. Berrocal (Pisa), R. Delle Chiaie (Roma)

  • E. Tomba, (Bologna) – La promozione del benessere nel trattamento dei problemi di coppia: dall’approccio McMaster alla Well-Being therapy
  • G. Goldwurm, (Milano) – Musicoterapia e benessere psicologico
  • E. Albieri, D. Visani, F.Ottolini, C.Ruini (Bologna) – L’ applicazione della Well-Being Therapy in età evolutiva
  • E.F.M. Riva, (Milano) – Psicologia positiva e psicoterapie psicodinamiche: l’utilizzo dell’esperienza di flow come strumento clinico

16,30 – 17,00 Sessione Plenaria

  • Chiusura lavori

17,00 – 17,30 Sessione Plenaria

  • Assemblea dei soci SIPP con elezioni per il rinnovo delle cariche sociali

Per maggiori informazioni: www.psicologia.unibo.it

Psybook. Il nuovo social network per noi studenti di psicologia!

giugno 8, 2010

Proprio poche ore fa mi sono iscritta a un nuovo social network dedicato a noi studenti di psicologia!Mi sembra essere un sito vermaente carino e fatto bene che favorisce la partecipazione e lo scambio di idee e conoscenze.

Come sostiene il suo creatore, Nicolò Zarotti, studente ovviamente anche lui di psicologia, il social network nasce con due intenti principali:

da una parte quello di mettere in contatto tutti gli studenti di psicologia d’Italia, permettendo maggiore diffusione di notizie e informazioni; dall’altra per riunirli tutti sotto un’unica bandiera informatica che consenta loro di far sentire la propria voce e dimostrare quanto valgano realmente.

L’idea vincente mi sembra essere principalmente quella di dare la possibilità a ragazzi accumunati da una stessa passione di condividere e scambiarsi idee. I membri, iscritti al sito, hanno infatti liberamente la possibilità di pubblicare articoli a loro piacimento, purchè legati al tema, e di rendere disponibili a tutti gli altri partecipanti riassunti di libri, appunti di lezioni…

Adesso siamo ancora all’inizio (mi sento già parte del progetto! :D), ma a lungo andare potrebbe trasformarsi in una vera e propria banca dati di appunti e informazioni, un blog condiviso, al quale partecipano tutti, con le loro idee e risorse!

Mi sembra l’espressione migliore del web 2.0 basato sulla partecipazione e sulla condivisione!Un progetto sicuramente ambizioso, ma molto interessante!

Se siete studenti di psicologia e state leggendo vi consiglio vivamente di iscrivervi!Vedrete che ne rimarrete sorpresi!

http://psybook.it/

Convegno “Spazio pubblico e benessere soggettivo”: 20 maggio presso l’Università Cattolica

maggio 14, 2010

Oggi vi presento un convegno che avrà luogo giovedì 20 maggio 2010 presso l’Università Cattolica, Sede di Via Nirone sul tema del legame tra psicologia e architettura dal titolo “Spazio pubblico e benessere soggettivo”.

Vi avevo già parlato parecchio tempo fa dell’importanza, secondo il mio punto di vista e quello di altri professionisti puù esperti di me, di mettere in rapporto e interazione discipline diverse che potrebbero contribuire insieme a migliorare la società.
Far dialogare architettura e psicologia assume così un ruolo importante specialmente quando si va a lavorare sul legame che si può venire a creare tra spazio pubblico e benessere soggettivo e sul tema della progettazione e dell’uso degli spazi condivisi di una città.

La riflessione del seminario si focalizzerà su alcune domande: quali emozioni si vivono oggi nelle piazze milanesi? Quali spazi e luoghi architettonici riflettono o al contrario respingono i bisogni di funzionalità, socializzazione, sicurezza e bellezza di chi li vive oggi?

Il seminario vuole essere un’occasione di dialogo tra le due discipline, oltre i rispettivi confini da addetti ai lavori, un incontro tra linguaggi e saperi differenti per prefigurare ambiti possibili di lavoro comune.
Parteciperanno al convegno diversi esperti dei 2 settori portando diversi modi di leggere e analizzare il tema

  • Prof.ssa M. Rita Ciceri – Università Cattolica Milano,
  • Prof.ssa Gabriella Gilli – Facoltà di Psicologia Università Cattolica, Psicologia dei linguaggi artistici.
    > Estetica e fruizione dello spazio pubblico.
  • Arch. Pietro Carlo Pellegrini – direttore scientifico MAsp, master di secondo livello “Il progetto dello spazio pubblico” Celsius Lucca
    > Il progetto dello spazio pubblico – esperienze raccontate.
  • Dott. Marco Costa, Università degli Studi di Bologna, Dipartimento di Psicologia.
    > Spazio pubblico: psicologia, comportamenti, cognizioni.
  • Arch. Sebastiano Brandolini
    > Camminare nella città.
  • Dott.ssa Marisa Cengarle, Presidente Forum Cooperazione e Tecnologia
    > Costruire insieme il futuro di una comunità urbana: idee ed esperienze per infrastrutture progettuali partecipate.
  • Studenti Laurea Specialistica Comunicazione per il benessere. Laboratorio in collaborazione con Dagad a.a. 2008/09 e 2009/10
    > Piazze e Non-Piazze. Dati sul benessere soggettivo di tre piazze milanesi

L’appuntamento è per giovedì 20 maggio, dalle ore 15 alle ore 19, presso la sala 110 nella Sede di Via Nirone!

Psicologia e architettura

aprile 23, 2009

Oggi voglio parlarvi del legame tra psicologia e architettura. Per fare ciò vorrei collegarmi a un’esercitazione svolta all’interno del Corso di Psicologia della Comunicazione e dei Linguaggi della prof.ssa Maria Rita Ciceri dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, nel corso del passato anno accademico. Il laboratorio partner di questa esercitazione è il laboratorio DAGAD. Si tratta di un centro di documentazione e di studi sulla Architettura e il Design, inserito nel complesso culturale “Fabbrica del Vapore” a Milano, attivo dall’inizio del 2002. Scopo principale di questo è conoscere e documentare l’attività di architetti e designers, con particolare attenzione ai giovani. Università, studiosi, editori, stampa specializzata, fiere, committenti pubblici e privati sono i potenziali fruitori del centro. Oltre all’attività di documentazione, il laboratorio DAGAD sviluppa diverse iniziative di formazione e divulgazione, attraverso eventi culturali, corsi, workshop, mostre, pubblicazioni, video, attività multimediali. Proprio legato a questo tipo di attività il DAGAD ha proposto una collaborazione con gli studenti dell’Università cattolica. Dopo aver analizzato come si manifesta il linguaggio architettonico e il complesso rapporto che si instaura con la psicologia della comunicazione ai diversi gruppi creati è stato chiesto di raccogliere dati e creare delle statistiche riguardo alla percezione che la gente ha di Piazza Cadorna a Milano (tramite questionari, fotografie, mappe emozionali..) Questo è un esempio concreto di come la psicologia può essere applicata all’architettura e al design e trovare nuove aree professionali, innovative e poco diffuse.

Sito laboratorio DAGAD: http://www.laboratoriodagad.it/

 Sito esercitazione Università Cattolica: http://www.laboratoriodagad.it/lezione%20cattolica.htm


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: